Il sale sulle ferite dell’umanità. L’imbarazzante vitalità di un’antropologia misantropica

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: