Il povero Gilles Jacquier (France 2) è stato ucciso dai ribelli siriani

I servizi segreti francesi danno ragione a tutte le fonti che puntavano il dito contro i ribelli:

http://www.lefigaro.fr/international/2012/07/17/01003-20120717ARTFIG00525-jacquier-l-enquete-francaise-pointe-les-rebelles-syriens.php

Da notare che fin da gennaio era chiaro che, diversamente da quanto si era detto, Jacquier non era stato ucciso dai lealisti:

http://www.megachip.info/tematiche/guerra-e-verita/7553-giornalista-francese-ucciso-in-siria-sono-stati-i-ribelli.html

Qualche accenno sui principali media italiani? No. 

I pochi inviati occidentali che sanno fare il loro mestiere ci lasciano le penne. Gilles Jacquier stava documentando un corteo pro-Assad, quasi 10 anni dopo il primo tentativo di assassinarlo, nei Territori Occupati (2002), per mano di soldati israeliani:

http://www.foxnews.com/story/0,2933,49904,00.html

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: