Barroso 1 – Europa 0

Cattura

Cattura

Hillary R. Clinton 1 – America 0

26090271383_87bf1a5ab8_b

“Our investigation looked at whether there is evidence classified information was improperly stored or transmitted on that personal system, in violation of a federal statute making it a felony to mishandle classified information either intentionally or in a grossly negligent way”.
=>
“They were extremely careless in their handling of very sensitive, highly classified information”.
=>
“We assess it is possible that hostile actors gained access to Secretary Clinton’s personal e-mail account”
=>
“We are expressing to Justice our view that no charges are appropriate in this case”.

Statement by FBI Director James B. Comey on the Investigation of Secretary Hillary Clinton’s Use of a Personal E-Mail System

…because, you see, her setting up several different private servers was NOT INTENTIONALLY mishandling classified information.

“war is peace, freedom is slavery, ignorance is strength”
“All animals are equal but some animals are more equal than others”

Cattura
Res ipsa loquitur. Ora abbiamo almeno un candidato alla Casa Bianca che è ricattabile non solo da interessi interni agli Stati Uniti, ma anche da governi/interessi stranieri.
I cinici si sono dimostrati realisti.
Chi, come me, ama l’utopia americana, ha perso.
La realtà del presente è un gemello malvagio, un Doppelgänger oscuro della realtà come potrebbe e dovrebbe essere. E questo è particolarmente vero negli Stati Uniti.
La tentazione, ora, sarebbe quella di allinearsi a chi profetizza catastrofi per gli USA, o una terza guerra mondiale. Io continuo a reputare che esistano ancora troppe forze sane e resilienti al loro interno e che nulla sia deciso.
Quel che è invece certo è che queste elezioni sono inguardabili. Trump vs. Clinton: i due candidati più sgraditi nella storia elettorale americana (unanimità dei sondaggi), i due candidati forse più ricattabili e ricattati nella storia elettorale americana.
E’ una non-scelta: si vota l’uno/a turandosi il naso solo per fermare l’altro/a. L’elettorato dovrebbe astenersi dal votare in segno di protesta, ma non lo può fare perché entrambe le parti sanno che farebbero il gioco degli avversari: divide et impera.
La democrazia è completamente delegittimata ma l’astensionismo sarà relativamente contenuto perché molti andranno a votare spinti dalla paura, dal disprezzo, dall’odio.

Nei miei pronostici lo scandalo delle email doveva servire a spianare la strada allo scandalo della Clinton Foundation (centrale di riciclaggio di “donazioni”), che era e resta il pesciolone grosso che dovrebbe portare all’incarcerazione dei Clinton. Il pesciolino è sfuggito.

Salva

La Brexit e la democrazia della paura

Cattura

CatturaCattura

La verità su Tienanmen

13450712_10205911609703292_3324296377007079859_n

Chi possiede nozioni frammentarie, mendaci o falsate del passato e del presente difficilmente riuscirà a immaginare futuri plausibili

Tutti conoscono quest’immagine.
Ma quanti sanno che i carri armati stavano allontanandosi, non avvicinandosi a ‪#‎Tienanmen‬, quando il tizio li bloccò?
Quanti sanno che la foto risale al giorno dopo?
Che NESSUNO è morto nella piazza Tienanmen, giacché i manifestanti nonviolenti furono lasciati in pace?
Che non ci fu mai una mitragliatrice che falciava gli studenti inermi?
Che le centinaia di morti ci furono negli scontri tra rivoltosi armati (in gran parte lavoratori, peraltro giustamente incazzati) e forze dell’ordine e soldati, in vari luoghi?
Che il regime temeva i lavoratori, non certo gli studenti filo-occidentali?

Praticamente tutto quel che sappiamo di quella vicenda è falso o solo parzialmente vero…però continuiamo a prendere per buone le versioni ufficiali nostrane

“The Myth of Tiananmen”, Columbia Journalism Review
http://www.cjr.org/behind_the_news/the_myth_of_tiananmen.php

“Secret cables from the United States embassy in Beijing have shown there was no bloodshed inside Tiananmen Square…a Chilean diplomat watched the military enter the square and did not observe any mass firing of weapons into the crowds, although sporadic gunfire was heard. He said that most of the troops which entered the square were actually armed only with anti-riot gear – truncheons and wooden clubs; they were backed up by armed soldiers”

http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/wikileaks/8555142/Wikileaks-no-bloodshed-inside-Tiananmen-Square-cables-claim.html

Gregory Clark, a former Australian diplomat: “some have asked how those protesters came to use gasoline bombs against the troops — a weapon not used by Chinese rioters — and why so many vehicles came to be destroyed. This in turn could explain the regime’s anger, and its subsequent efforts to track down and punish student leaders. But even without these details it should be clear that the so-called Tiananmen Square Massacre was not quite the clear-cut evil of much Western imagination”.
http://www.japantimes.co.jp/opinion/2014/06/03/commentary/world-commentary/really-happened-tiananmen/#.V2J23xIat9N

Il finto massacro di Timisoara…Paolo Rumiz vi spiega altre cose che pensate di sapere ma sono false: Le riflessioni di un grande inviato, vittima nell’89 dell’inganno dei servizi segreti rumeni: “Fu una grande lezione di giornalismo. Durante le guerre chi vuole condizionare l’opinione pubblica usa i cadaveri. Ma non bisogna mai smettere di farsi domande”

http://tg24.sky.it/tg24/mondo/2011/02/27/paolo_rumiz_intervista_morti_libia_romania_1989_ceausescu.html

La consapevolezza che ci sono persone intelligenti che si rifiutano di prendere in considerazione l’idea che sono stati fatti fessi, mille volte, solo per non doverlo ammettere, per non dover fare i conti col proprio ego e che per questo contribuiscono a tenere in vita le menzogne e si rendono complici dei carnefici di milioni di innocenti è snervante

Vagina for impeachment – Hillary Clinton, l’appestata

 

 

CatturaCattura

13335699_10209666558651733_8258968201380662119_n

Populista è il democratico che ti sta sui coglioni, complottista è…

Cattura

Per anni mi sono scioccamente illuso che Israele fosse salvabile

Ma è moralmente sbagliato ed intellettualmente sciocco, oltre che futile, cercare di salvare chi non vuole essere salvato.

Cattura

Cattura

 

Di semiti, ebrei, ariani, arii e dell’Armageddon

Cattura

Un tempo nazisti, oggi sionisti: la curiosa parabola dell’estrema destra europea

goodnight-leftside

stesse maglie: gli uni israeliani, gli altri neonazi europei

Norbert Hofer (ultradestra austriaca) in pellegrinaggio pre-elettorale in Israele
Matteo Salvini (ultradestra italiana) in pellegrinaggio pre-elettorale in Israele
Nigel Farage (ultradestra inglese) contrario al riconoscimento europeo della Palestina e all’accordo sul nucleare iraniano
Marine Le Pen corteggia il voto degli ebrei francesi in funzione anti-islamica
L’ultradestra danese è filo-israeliana
Anders Breivik (terrorista dell’ultradestra norvegese) è filo-israeliano
Geert Wilders (ultradestra olandese) invita Israele ad annettersi definitivamente i territori occupati
Ultradestra fiamminga accolta con tutti gli onori in Israele
Trump e Clinton filo-israeliani

…coincidenze…
ma, come ci ricorda l’adagio, “tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino”

Lui è tornato – Er ist wieder da – Look Who’s Back

er-ist-wieder-das2_1444237761-768x432Ma-Lui-è-tornatoLui_è_tornato_LOC

Cattura

« Older entries Newer entries »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: