Gli uomanzé della Nuova Atlantide

Atlantide, il continente perduto (1961) — fantasia, allegoria, presagio?

Atlantide, il continente perduto (1961) — fantasia, allegoria, presagio?

La chimera era originariamente una figura mitologica dal corpo di capra, la testa di leone e la coda di serpente che terrorizzava la Licia fino a quando non fu uccisa da Bellerofonte.
Oggi le chimere umane, o ibridi uomo-animale, anche note con il termine inglese di parahumans, sono definite dai genetisti “creature in parte umane, in parte animali”. Possono essere create tramite l’uso di tecniche di ingegneria genetica — ed in questo caso potrebbero in teoria riprodursi e perpetuarsi –, di inseminazione artificiale, o di chirurgia avanzata, come nel caso di pazienti che ricevono valvole cardiache provenienti da altri mammiferi che, grazie all’aggiunta di geni umani, non sono soggetti a rigetto.
Attualmente animali che hanno ricevuto cellule umane sono utilizzati per produrre e testare medicinali e terapie e come riserva di organi da trapianto. Un esempio è il famoso OncoMouse®, un sorcio transgenico con un gene umano che predispone al cancro e che fu brevettato nel 1988 dai ricercatori dell’università di Harvard per studiare terapie anti-tumorali.
Questi animali, che hanno subito modifiche di tipo somatico, e non germinale, generano una prole normale, senza trasmettere i caratteri acquisiti. Un intervento di ingegneria della linea germinale potrebbe invece creare esseri sufficientemente diversi dagli esseri umani da costituire una specie a parte, che potrebbe ad esempio colonizzare lo spazio al posto nostro.

Il sogno di una specie di umanoidi al nostro servizio non è certamente nuovo. Per secoli i neri furono considerati membri di una razza, se non di una specie, diversa ed inferiore, il che giustificò il loro asservimento alla “superiore razza” bianca e la loro riduzione a res commerciabilis, cioè a merce o a unità di scambio.

[…]

In Italia, Brunetto Chiarelli, ordinario di antropologia all’università di Firenze ed ex affiliato alla loggia P2, fu uno dei pochi ad appoggiare pubblicamente il progetto di utilizzare la procreazione artificiale per creare ibridi uomo-scimmia, da impiegare come forza lavoro o serbatoio di organi per trapianto. Lo fece in un’intervista rilasciata all’Espresso e pubblicata il 17 maggio del 1987, nella quale spiegò di essere stato informato di un esperimento segreto nel quale un ovocita di scimpanzé era stato inseminato con successo da sperma umano. L’esperimento fu poi interrotto nella fase embrionale in nome di considerazioni di carattere etico.

Nel 1988 Joseph Fletcher, docente di filosofia all’Università della Virginia nonché ministro protestante episcopale, comunemente considerato uno dei padri della bioetica, ripubblicò dopo 14 anni un controverso saggio intitolato The Ethics of Genetic Control nel quale dichiarava che la creazione di chimere e cyborg programmati per essere al servizio della specie umana sarebbe stata moralmente legittima (The Ethics of Genetic Control, pp. 172–173).

Il resto del testo lo trovate su Medium, cliccando sul link sottostante:

Gli uomanzé della Nuova Atlantide

2 commenti

  1. 13 ottobre 2015 a 08:09

    dichiarava che la creazione di chimere e cyborg programmati per essere al servizio della specie umana sarebbe stata moralmente legittima

    Se le tesi interpretative del libro della Genesi del ns. Mauro Biglino e di altri sulla stessa linea, fossero corrette anche l’Adam risuterebbe essere stato il frutto di una manipolazione genetica.
    Sono le ns. millenarie credenze che vacillano.
    Niente di male in ciò se non fosse che non ne abbiamo altre di più solide su cui poggiare le ns. azioni che in tal modo risultano essere disordinate perchè non in sintonia con l’ordine naturale delle cose che NON conosciamo.e del quale non possiediamo scienza ma solo pericolosa tecnologia se male impiegata.

    Mi piace


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: