Northern Europe and North America get a chilly surprise

Stefano Fait, forecasting foresight anticipation

AP_GULF_STREAM_CURRENTS

The resulting northerly flow of cold air provides favourable conditions for severe winters in East Asia or North America.

Two distinct influences of Arctic warming on cold winters over North America and East Asia, Nature, 31 August 2015

The Atlantic overturning circulation is declining8 and the AMO is moving to a negative phase. This may offer a brief respite from the persistent rise of global temperatures.

Ocean impact on decadal Atlantic climate variability revealed by sea-level observations, Nature, 27 May 2015

As the jet stream slows down it meanders more, causing weather systems to get stuck in place with a “blocking pattern” that pulls cold, Arctic air down over Europe and northern Asia for long periods at a time.

Cold winters have been caused by global warming: new research, Telegraph, 27 October 2014

The Gulf Stream that helps to keep Britain from freezing over…

View original post 381 altre parole

4 commenti

  1. 3 settembre 2015 a 05:26

    Come in “L’Alba del giorno dopo” solo in stop motion che invece di accadere in qualche giorno il tutto accade in qualche anno. Ma gli anni, si sa sono un’unità di tempo troppo lunga per un film

    Mi piace

  2. 3 settembre 2015 a 11:09

    Sul sito Freddofili in un articolo intitolato Estate inglese e scandinava fanno da contraltare alla calda estate centro europea! parlano di freddo ed innevamento ancora molto elevato in questa fine estate 2015:

    …… il villaggio svedese di Klimpfjäll, dove le montagne sono cariche di neve, fatto mai ricordato a memoria d’uomo, così come in molte località della Norvegia, dove, a questo punto, le nuove nevicate autunnali potrebbero sovrapporsi alla vecchia neve residua

    Speriamo sia solo una anomalia passeggera.

    Mi piace

    • stefano fait said,

      3 settembre 2015 a 11:45

      il mio cuore tifa per il caldo primaverile, non certo per il freddo glaciale.
      Sarei già contento se si trattasse solo di un’oscillazione breve, della durata di qualche ciclo solare.
      Era glaciale è sinonimo di morte, entropia.
      La propaganda è riuscita a farci odiare l’anidride carbonica, un nutrimento della vita, e farci apprezzare una fase di raffreddamento (= distruzione dei raccolti, bollette alle stelle, genitori, nonni, bimbi che muoiono prematuramente, migrazioni di massa, ecc.) come “momentaneo conforto” dal terribile riscaldamento globale.
      Viviamo in un mondo in cui il nero è diventato bianco e vice versa. Un incubo per chi è desto.

      Mi piace


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: