Christine Lagarde e altri Vulcaniani

Mauro Poggi prende spunto da un mio post ed eccelle (anzi, surclassa ;o)!

Mauro Poggi

Recentemente Christine Lagarde, l’elegante direttrice del FMI, ha concesso un’intervista a The Guardian.
A questo link il riassunto, di cui traduco alcuni significativi passaggi:  christine-lagarde-salaire-depense-cout

In una intervista senza peli sulla lingua Lagarde afferma che per la Grecia è tempo di rimborso, e chiarisce che il FMI non ha intenzione di ammorbidire il pacchetto di austerità imposto al paese. Con linguaggio brutale… afferma che se i bambini greci soffrono per i tagli alla spesa ciò è responsabilità dei loro genitori, “che devono [incominciare a] pagare le tasse”.
Alla Grecia, che ha visto la propria economia crollare di un quinto da quando la recessione è cominciata, è stato imposto il taglio di salari, pensioni e spesa pubblica in contropartita dell’aiuto del FMI, dell’Unione Europea e della BCE. Alla domanda come poteva  non pensare alle puerpere prive di assistenza ostetrica, o ai pazienti che non possono ricevere farmaci salva-vita, la Lagarde…

View original post 773 altre parole

Annunci

2 commenti

  1. Mauro Poggi said,

    30 maggio 2012 a 18:12

    Beh, grazie Stefano, ma proprio non vedo il “surclassamento”. Ehm… A quando un post sul tema: “Come gestire l’enorme mole dei propri appunti in modo da trovare quello giusto al momento giusto” ? 🙂

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: