Il pareggio di bilancio e lo spareggio della democrazia

e poi parlano di democrazia. Ma è troppo tardi, ormai: non ce la faranno. La loro pretesa di poter cavalcare le grandi trasformazioni è sintomo del loro enorme distanziamento dalla realtà delle cose.

Mauro Poggi

Non sono un entusiasta di Paolo Ferrero, ma questa volta trovo che la ragione di questo suo appello è sacrosanta.

Secondo il dettato di tecnocrati europei privi di ogni legittimazione democratica, verrà acquisito in Costituzione un principio di economia neo-liberista la cui ottusa applicazione finora ha avuto conseguenze devastanti (vedi alle voci: Grecia, Portogallo, Irlanda, Spagna, Italia…).
La modifica (salvo sussulti di decenza, al momento non prevedibili) verrà approvata da almeno i due terzi del Parlamento, auspici e complici Napolitano e Monti, così che il popolo sovrano, ormai popolo bue,  non abbia la possibilità di esprimersi per via referendaria.
Questo è a mio parere criminoso, e accadrà con la connivenza dei media che provvederanno a distrarci con ponderose riflessioni etiche sul calcio scommesse o pruriginosi dettagli sul cerchio magico bossiano, abbandonando alla totale inconsapevolezza la maggioranza dei cittadini. Quelli che poi dovranno sopportarne le conseguenze, come del resto han…

View original post 6 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: