La Repubblica dei Creativi

stefano fait:

Questa è la tribù adatta a un villaggio globale: una comunità che si aiuta e protegge nei momenti di contrazione e fa massa critica quando è tempo di estendersi. Una famiglia molto estesa di creativi imprenditori e imprenditori creativi…

Originally posted on WazArs:

11099_10204408482363507_4827180573290835729_n

È la testa che bisogna cambiare. E non lo vogliono capire!

Sax(Renato Pozzetto).

Costruiscilo, e loro verranno (“Build it and they will come”)

L’uomo dei sogni

Non è più la società a dominare, sono le tribù. Non più i vasti insiemi, ma l’emergere di piccoli gruppi uniti da affinità condivise: musicali, sessuali, religiosi, sportivi, ecc. La postmodernità è tribù e Internet, una sintesi di arcaismo e sviluppo tecnologico…si deve prendere atto del fatto che c’è un mosaico, che la repubblica [francese] non è più una e indivisibile – ogni pezzo mantiene la sua configurazione, il colore, la struttura, eppure la cosa sta assieme ed è questa la lezione che stiamo apprendendo.

Michel Maffesoli, Michel Maffesoli, le troll de la sociologie française, Slate, 9 maggio 2014

 

Tre cose cambiano le teste delle persone: le catastrofi, l’arte (quella vera) e il fare comunità (tribù).

WazArs, assieme ai…

View original 534 altre parole

Anarchy & Beauty – A brief ethnographic account of my day-to-day experiences with crafters

stefano fait:

Now, if you think about it, these are, in fact, the distinctive features of anarchists.

In order to work, a heterarchical society needs mature, responsible, empathic, individualized citizens, whose sense of right and wrong is not something being decreed from the outside and from above, but comes from within, from one’s spiritual and intellectual integrity guiding their behaviour.

Anarchists have no need for a higher authority to impose “harmony” and “discipline” upon them because they are not human predators; coercion, violence and subordination nauseate them. They understand that they are interdependent and complementary (like the organs of a body), and therefore cooperation, patience, open-mindedness and love is all they need.

Essentially, in such an ideal society – mostly comprising voluntary, episodic, irregular and temporary communities in which each individual’s potential is not realised at the expense of others, but along with others –, pyramidal, hierarchical government would be a symptom of some kind of deficiency for, as memorably stated by R. W. Emerson (Politics, 1844): “The appearance of character makes the State unnecessary”.

Originally posted on WazArs:

William-Morris-exhibition-National-Portrait-Gallery-London

The problem that confronts us today , and which the nearest future is to solve,. is how to be one’s self and yet in oneness with others, to feel deeply with all human beings and still retain one’s own characteristic qualities. This seems to me to be the basis upon which the mass and the individual, the true democrat and the true individuality, man and woman, can meet without antagonism and opposition.

Emma Goldman, Red Emma Speaks

More, bigger, faster, cheaper, nastier has built an economy that might just be in furious pursuit of mediocrity…The pursuit of more, bigger, faster, cheaper, nastier too often seems to demand putting what, why, and who we love at the end of the list, the underworld of the inbox, the bottom of the heap. That’s a recipe for stagnation, whether for people, communities, cities, countries, or the globe. But the converse…

View original 971 altre parole

Il Mini Expo di Natale NON è (solo) un mercatino di Natale

WazArs cerca di collaborare con chi vuole unire e non dividere, con chi è concreto, con chi è sovrano (Io sono il padrone del mio destino: Io sono il capitano della mia anima) e con chi insegna imparando e impara insegnando.

Siamo incubatori di collaborazioni, come ad esempio quelle di Michela Bruni Ecodesign con Gemma Fiori e con The Social Stone (mini expo).

Oltre a Marco Rosi della Bookique, una delle persone con cui abbiamo scelto di collaborare è Roberta Pedrotti, che ha aperto il Details Design Store di via del Suffragio 74, a Trento.

I workshop del 6-7 dicembre – Merry Crafts’mas @Details – Mini Expo di Natale

stefano fait:

Qualcuno/a vuole farsi con le sue manine un dono natalizio per la mamma, il fidanzato, i figli o che so io (invece di comprarlo)?
Ecco l’occasione che cercavate.
15 creative/i da tutto il mondo saranno a Trento, il 6-7 dicembre

Originally posted on WazArs:

Details design store, via del Suffragio 74,  Trento

Details design store, Via del Suffragio 74, Trento

Il 6-7 dicembre potrete creare con le vostre mani un dono natalizio per una persona cara.

Se ricevessi un regalo fatto a mano da qualcuno sarei molto contento.

I 12 (in realtà 15) creativi manuali che abbiamo selezionato dovrebbero garantire un risultato “coi fiocchi”.

Inoltre, come ciliegina sulla torta, DOMENICA la misteriosa Mrs. B! (di “Lozio & i Vizi”) potrà impacchettare alla giapponese le vostre creazioni-regalo, per sorprendere ancora di più chi merita le vostre attenzioni e affetto.

Ecco il PROGRAMMA

Sabato 6 Dicembre

ore 10:00 – 12:00 Portacandela in feltro a cura di Sabrina Bottura

ore 14:30 – 15:30 “ChristmART ball” decorazione natalizia a cura di TULIP

ore 15:30 – 16:30 Decorazione natalizia per i bambini a cura di Michela Bruni

ore 16:30 – 17:30 Spilla imbottita a cura di LOVEMUMI

ore 17:30 – 19:30 #cheilvintagesiaconvoi upcycling di vestiti a…

View original 826 altre parole

La carta d’identità morale di WazArs

stefano fait:

C’è un mistero dell’animo umano che rimane tale solo per chi è cieco per scelta, o per scoramento, oppure ancora per diffidenza; non si vede perché non si crede di poter vedere, non si vuole vedere, si preferisce che nessuno veda.
Il mistero continua e così la nostra condizione avvilente.

Originally posted on WazArs:

Leonardo da Vinci, "San Giovanni Battista"

Leonardo da Vinci, “San Giovanni Battista”

Un prontuario pensato in primo luogo per chi scrive: “infatti io non compio il bene che voglio, ma il male che non voglio” (Romani 7:19).

Ma è anche una sorta di carta d’identità morale di WazArs.

Molte persone non sono in grado di accettare costruttivamente le critiche costruttive. Circondatevi di tutte le altre.

Molte persone sono straconvinte che nella vita bisogna sapersela cavare da soli. Cercate le persone che non si sentono insostituibili e che accettano e apprezzano l’interdipendenza delle cose, delle persone, di tutto quel che c’è.

Molte delle complicazioni della vita dipendono da scarsa autostima. Una persona che sa di valere non è narcisista, non è infida, non è malevola, è umile, non si prende troppo sul serio, è disposta a mettersi al servizio di un bene più alto senza sentirsi sminuita, o senza usare una causa per gonfiare il…

View original 1.368 altre parole

Bando di partecipazione al “Merry Crafts’mas @Details – Mini Expo di Natale”

stefano fait:

Artigiani, grafici e designer: ecco un’occasione per mettervi in mostra

Originally posted on WazArs:

 1901234_255805481265701_1707297763_n10352615_269433089906999_4154117690687519983_n

 

 

 

 

 

BANDO DI PARTECIPAZIONE AL

“MERRY CRAFTS’MAS @DETAILS – MINI EXPO DI NATALE”

 

10743398_10202473676277105_230726916_n

WazArs presenta

Merry Crafts’mas @Details – Mini Expo di Natale

Data: il 6 (sabato), e 7 (Domenica) Dicembre 2014

Orario: 9:30 – 21:00 (domenica chiusura alle 20:00)

Luogo: Details design store, via Suffragio 74, Trento

Cerchiamo 12 creativi (6 creativi per giornata) che gestiscano un loro angolo di vendita interno al negozio Details design store e facciano un laboratorio della durata massima 2 ore.

I laboratori saranno in turnazione in vetrina.

Le creazioni dovranno essere compatibili con lo stile del suddetto negozio (vedi più oltre per maggior dettagli).

La scadenza per la consegna della domanda di partecipazione è:

10 NOVEMBRE 2014

Se la tua domanda sarà accettata riceverai un messaggio di conferma entro:

15 NOVEMBRE 2014

La vendita si effettua tramite la cassa del Details design store…

View original 695 altre parole

The first human revolution and creative explosion – a prelude to another possible Great Leap Forward?

stefano fait:

Siamo in procinto di subire un’ulteriore mutazione, un balzo evolutivo paragonabile a quello di 40-50mila anni fa?
Chi farà la fine del Neanderthal e chi farà parte dell’avanguardia di un Mondo Nuovo?
Chi sfrutterà psicopaticamente le sue nuove capacità?

Originally posted on WazArs:

332_cover_apes2

Did your DNA overturn any family folklore?

My results are fairly typical demonstrating northern European descent. I did have some Neanderthal—2.1 percent.

What was your family’s reaction?

I think my wife always suspected.

A Q&A about Our DNA with Geneticist Spencer Wells

The earliest Homo sapiens probably had the cognitive capability to invent Sputnik, but they didn’t yet have the history of invention or a need for those things.

Sally McBrearty, University of Connecticut

The Neanderthals…were complex beings and talented users of the landscape they lived in: a far cry, indeed, from the brutish image with which generations of cartoonists have endowed them. But they left no evidence of the creative, innovative spark that is so conspicuous a characteristic of our own kind. […].Cro-Magnons…there’s no doubt that they were us. Physically they were indistinguishable from living Homo sapiens; and, in its richness and complexity, the surviving material evidence of…

View original 2.130 altre parole

H&M a Trento vs. Salewa a Bolzano: moda etica, consumo etico

stefano fait:

C’è un legame occulto, ma vibrante, tra il tuo e il mio, tra me e te: siamo ospiti di questo pianeta. Siamo provvisori, nomadi, votati alla scomparsa. Questo legame ha poco a che vedere con la pietà, ma piuttosto con il rispetto e la devozione per l’ospite, nel quale riconosco l’estraneità che alberga in me stesso. Siamo ospiti su questo pianeta. Avrei potuto essere al posto di qualcun altro, nei campi di lavoro del Terzo Mondo.

Originally posted on WazArs:

1385730197342Adesso è ufficiale: a breve sarà aperta a Trento in via Oss Mazzurana 57, una filiale della catena d’abbigliamento H&M, nota a livello nazionale per il suo “ business concept di moda e qualità al miglior prezzo”, come si può leggere nel comunicato stampa diffuso nella giornata di ieri. Sarà il centoventesimo punto vendita, di una catena presente in cinquantaquattro nazioni, arrivata in Italia nel 2003.

Ora è ufficiale: H&M sbarca a Trento, Il Trentino, 23 settembre 2014

Hennes & Mauritz (H&M) è il secondo colosso mondiale, dietro Zara, della fast fashion. Per battere la concorrenza ha effettuato un riposizionamento d’immagine, dichiarandosi ecosostenibile e rispettosa dei diritti umani dei lavoratori del Terzo Mondo, senza i quali non esisterebbe il prêt-à-porter (Le verità sul mondo della moda, Huffington Post, 25 agosto 2014). Anche se questo fosse vero – e non è da escludere: gli scandali sono disastrosi…

View original 2.108 altre parole

The human spirit is enslaved, but “creatives” are no abolitionists

stefano fait:

“No one is more of a slave than he who thinks himself free without being so”.
This is why we need new abolitionists, wise as snakes and innocent as doves

Originally posted on WazArs:

richard_florida

I know now that this was Florida’s true genius: He took our anx­i­ety about place and turned it into a prod­uct. He found a way to cap­i­tal­ize on our nag­ging sense that there is always some­where out there more cre­ative, more fun, more diverse, more gay, and just plain bet­ter than the one where we hap­pen to be. But I’ve been down that road, and I know where it goes. I know that it leads both every­where and nowhere. I know you could go down it for­ever and never quite arrive. And I know now that it may be wiser to try to cre­ate the place you want to live, rather than to keep try­ing to find it.

Frank Bures

Haskell Moore: There is a natural order to this world, and those who try to upend it do not fare well. This [abolitionist] movement will never survive; if you join…

View original 1.205 altre parole

From a sociopathic civilisation to a socio-therapeutic civilisation

stefano fait:

il fatalismo ha mai giovato a qualcuno?
Fa solo il gioco degli psicopatici. Chi vuole continuare a giocare secondo le regole degli psicopatici, faccia pure.
“Io a questo gioco al massacro non ci sto”.

Originally posted on WazArs:

Cataste e Canzei, Mezzano, Trentino

Cataste e Canzei, Mezzano, Trentino

World wealth has reached a record $263 trillion but is concentrated in fewer hands. The richest 1 percent have accumulated more wealth, and own almost 50 percent of it, which could trigger recession, according to a new report by Credit Suisse.

Richest 1% own 50 percent of world wealth – Credit Suisse report, RT, 14 October 2014

Nine of the top nations on the 2012 Happy Planet Index, undertaken by the New Economics Foundation (NEF) which rates human well being, were countries which had high levels of poverty. Countries such as Bangladesh, Thailand, Mexico, Sri Lanka and Pakistan where poverty is also widespread all finished higher than the United States, Australia and United Kingdom. All three failed to finish in the top forty. […]. Australian author Peter Jensen in his recent book, Lessons in Happiness from the Third World, emphasises that…

View original 990 altre parole

« Older entries

WazArs

mestieri d'arte, manualità creativa, diplomazia culturale ed economica

Speedbird

Clean living under difficult circumstances

Darwin on the rocks and around the world

Photography and travel blog

Real Science

"Science is the belief in the ignorance of the experts" - Richard Feynman

The Great Sea

Truth is relative to personal bias

The Worst Backpacker

I don't like dorms and I certainly don't camp - but surely I'm not the only one? Here lies a fractured guide into my world of attempted travel, people, places and faces. But most of all, it's about getting happy and staying happy.

FuturAbles

social forecasting

sunshine hours

Climatologists Are No Einsteins (PS It's the Sun!!!)

philosophyofmetrics

A measure of cultural performance and production.

il diritto c'è, ma non si vede

il blog di informazione e approfondimento giuridico sul Giappone - a cura di Andrea Ortolani

Scritture Nomadi

Il cammino della narrazione

tsiprastn

appuntamenti, notizie e opinioni dalla piazza virtuale dei comitati Trentini a supporto della lista "l'Altra Europa con Tsipras" per le elezioni europee di maggio 2014

PICCOLA ERA GLACIALE

PiccolaeraglacialeWordPress.com

contro analisi

il blog di Francesco Erspamer

Notes from North Britain

Confessions of a Justified Unionist

Civiltà Scomparse

Tra realtà e immaginazione

Trentino 33

GRUPPO DI RIFLESSIONE PER TRENTINO “2013-2033”

PoetaMatusèl's Poetry Pages

* POESIA LIRICA, D'AMORE E DELLA NATURA * LOVE, LYRIC AND NATURE POETRY *

Donata Borgonovo Re

Durante un incendio nella foresta, mentre tutti gli animali fuggivano, un colibrì volava in senso contrario, con una goccia d’acqua nel becco. “Cosa credi di fare?” gli chiese il leone. “Vado a spegnere l’incendio!” rispose il colibrì. “Con una goccia d’acqua?” disse il leone, con un sogghigno ironico. E il colibrì, proseguendo il volo, rispose: “Io faccio la mia parte”. (Favola africana)

pensiero meridiano

La lotta di classe non è soltanto il conflitto tra classi proprietarie e lavoro dipendente. È anche «sfruttamento di una nazione da parte di un’altra», come denunciava Marx Il punto di vista del pensiero meridiano è il punto di vista dei Sud del mondo, dall'America Latina al nostro Mezzogiorno, quella parte della società schiava di squilibri ancor prima di classe che territoriali.

giapponeapiedi

idea di viaggio prevalentemente a piedi nel Giappone tradizionale

Dionidream

Sei sveglio?

The Next Grand Minimum

To examine the social and economic impacts of the next Grand Solar Minimum - See About

Imbuteria's Blog

Just another site

quel che resta del mondo

psiche, 'nuda vita' e questione migrante

SupremeBoundlessWay

For the Sake of All Beings

~ gabriella giudici

blog trasferito su gabriellagiudici.it

Notecellulari

Il Blog di Maria Serena Peterlin

10sigarette

Carpe Diem

Cineddoche 2.0

Il cinema è la vita, con le parti noiose tagliate (A.Hitchcock)

Club UNESCO di Trento

2014: L'Anno Internazionale dei Piccoli Stati Insulari in via di Sviluppo

The Passionate Attachment

America's unrequited love for Israel

GilGuySparks

The guy was nothing but a pain in the ass

Insorgenze

Non lasciare che la scintilla venga del tutto spenta dalle legge - Paul Klee -

L'impero cadente

come crolla l'impero degli angli, dei sassoni e dei loro lacchè con rovina e strepito

"Because every dark cloud has a silver IODIDE lining..."

Sentieri Interrotti / Holzwege

Il blog di Gabriele Di Luca

Mauro Poggi

Fotografie e quant'altro

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 145 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: